L’intervento: soffocato dalla pizza a 18 mesi

Home / Articles / L’intervento: soffocato dalla pizza a 18 mesi

L’intervento: soffocato dalla pizza a 18 mesi

Basile-articolo-soffocato-pizza-18-mesiEcco la manovra che salva la vita

«No, la sfortunata madre non rischia nulla – spiega il professor Giuseppe Basile, medico legale – si è trattato di un tragico evento». Ma come è potuto avvenire? «Non è tanto il tipo di cibo il problema. É la dimensione del boccone. Una sindrome da soffocamento si può verificare per un bolo troppo grosso nella trachea». Che fare in casi del genere? «Negli adulti, la manovra è precisa: basta comprimere la parete superiore dell’addome con forza e il boccone viene espulso. In un bimbo piccolo, occorre metterlo a pancia in giù, lo si afferra da dietro e gli si danno quattro o cinque colpi sulla scapola. Poi si comprime l’addome, in modo ripetuto».

Il Giorno, 13 Maggio 2010

Recent Posts
2010-04_materasso_starbeneverosalute_2010-11